Filosofia e spiritualità

La millenaria conoscenza spirituale indiana

UPANISHAD MEDIEVALI

Brahmavidya-Upanishad

Brahmavidya (collegata al "Krsna Yajurveda", genere "Yoga"). La om (aum), la sillaba di Brahman, contiene, nelle sue tre more e mezzo, l'intero universo. La om risiede nel centro della "conca cerebrale". La sushumna nadi passa attraverso tale punto e attraverso le altre 72.000 nadi. Colui che fa passare il suono om attraverso questa nadi e lo lascia svanire raggiunge il Brahman supremo.

 

Om! Che ci sia Lui a proteggerci, possa Egli nutrirci; 
Possiamo noi lavorare congiuntamente con grande energia, 
Possa il nostro studio essere vigoroso ed efficace; 
Che pur non escludendo controversie, non odiassimo nessuno.
Om! Che ci sia pace in me! 
Che vi sia la pace nel mio ambiente! 
Che vi sia pace nelle forze che agiscono su di me, 

 

Io proclamo il Brahman, che è onniscienza, che è il più alto. Essa mostra come origine e fine - Brahman, Vishnu, Mahesvara.

 

Vishnu, lavorando con il suo potere miracoloso diventa, a intervalli, un essere umano attraverso la compassione. Il suo segreto, come il fuoco OM, si trova nella tradizione Brahman.

 

La sillaba OM è il Brahman. Così, in verità, bisogna insegnare il Brahman-conoscitore, corpo, luogo, ora e morire lontano di questa sillaba, io proclamo. 

 

I - Il corpo o sariram del suono OM: Ci sono tre dèi e tre mondi, tre Veda e tre fuochi. Tre Moras e la mezza mora. In tale trisillabica, una beata. Il Rig Veda, Grahapatya. La terra e il Brahman come Dio, che è il corpo di un "suono", come esposto dal Brahman-conoscitore. L'Yajur Veda e il fuoco Dakshina, e il santo dio Vishnu, questo è il " u " suono proclamato a noi. La Sama Veda e il cielo, il fuoco Ahavaniya anche, e Ishvara, il più alto (o supremo) dio. Così è la "m" suono proclamata a noi. 

II - La posizione o sthanam del suono OM: Nel bel mezzo del cervello-conchiglia, come il sole la "a". All'interno di esso si trova, la "u" suono di lunare splendore. L'"m" sembra troppo, come il fuoco, senza fumo, simile a un fulmine. Così brillare le tre Moras, come la Luna, il Sole e il fuoco. C'è su una fiamma appuntita, come esiste una torcia. Conoscere come la metà mora, che si scrive sopra la sillaba. 

III - Il capolinea o kala del suono OM: Ancora una, come una fiamma a punta sottile, come il loto fibra, brilla l'arteria cerebrale simile al Sole - (passando attraverso) penetra (l'OM). Attraverso il Sole e 72.000 arterie, sfonda la testa e rimane come portatore di benedizioni a tutti - che pervade l'intero Universo. 

IV - La fuga, scomparendo o laya del suono OM: E proprio come il suono di un recipiente in metallo - o di un gong che muore in silenzio -. così, che cerca il Tutto lascia il suono OM svanire in silenzio per quello in cui il suono svanisce è il Brahman, il più alto. Sì, tutto il suono è Brahman e contribuisce ad ottenere l'immortalità. 

 

Om Shanti! Shanti! Shanti! 

Om! Che ci sia Lui a proteggerci, e nutrirci;

Possiamo noi lavorare congiuntamente con grande energia, 

Possa il nostro studio essere vigoroso ed efficace;

Possiamo non escludono controversie, non odiare nessuno.Om! Che ci sia pace in me!

Che ci sia la pace nel mio ambiente!

Che ci sia pace nelle forze che agiscono su di me!

 

Qui finisce la Brahma-Vidyopanishad appartenente al Krshna-Yajur-Veda. 

 

FONTI

www.wikipedia.org

www.celextel.org

"Il Pensiero Yoga" di Peter Connolly (EDIZIONI RED)